DONNE VESTITE PER PIACERE. AGLI UOMINI?

Al Bano, Romina e la famiglia allargata
gennaio 29, 2018
FEMMINICIDIO E BASI SOCIALI
marzo 21, 2018

A parte il fatto che è troppo simpatico @Roberto Parodi, fratello delle celebri sorelle, quello che dice in questo video è sacrosanto. Ci sono abiti che allontanano dall’immaginario  maschile ogni idea di femminilità quando una donna li indossa. Quali sono? Tutti quelli che fanno pensare all’uomo che la donna non lo stesse aspettando, che non si sia preparata per lui, dunque che non lo consideri importante, anzi di più: che non consideri importante la sua virilità. Perché per gli uomini la donna che si prepara per loro esaltando la sua femminilità ha un valore erotizzante e self-confident fortissimo. Quando dico queste cose alle donne molte di loro protestano: ma le pantofole sono comode, ma il pigiamone è caldo, io mi voglio mettere quello che mi pare, ma sarà lui che si dovrà adattare e così via …

E’ legittimo che le donne si lamentino per questo, dopo tremila anni in cui hanno dovuto sottostare a cose ben peggiori del baby doll, ma sarebbe utile che fossero consapevoli del significato che hanno i gusti maschili in fatto di vestiario. Gusti che nulla hanno a che vedere col valore o con la libertà delle donne, ma al contrario hanno a che vedere con l’idea che l’uomo ha di se stesso.
Una volta un mio paziente mi disse: mi farebbe molto piacere se quando sono seduto sul divano e con nessuna voglia di fare sesso mia moglie me la facesse venire, provocandomi con i suoi atteggiamenti. E io chiesi: ma se non ha voglia perché dovrebbe fare qualcosa per farsela venire? E lui: perché sapere che lei ha dedicato impegno ad eccitarmi vorrebbe dire che lei mi desiderava fortemente e questo per me è il massimo che possa accadere.
In realtà dietro questo desiderio ci sta una fantasia di onnipotenza sessuale, dove ogni calo libidico crea ansia.
Allora, nell’attesa che le prossime tre generazioni rendano gli uomini liberi da questi stereotipi forse si può fare un compromesso: alternare il pigiamone alla guêpière e i pantaloni orientali al tubino, senza sentirsi spersonalizzate, ma solo attrici di un gioco.
Peraltro dopo trent’anni passati a sentir dire dagli uomini: le donne chi le capisce, credo sia vero anche l’opposto: le donne non hanno ben chiaro come funzioni la testa degli uomini.

Forse perché come dice il mio grande maestro John Gray uno viene da Marte e l’altra da Venere.

https://www.facebook.com/RobertoParodi.IL.PARODS/videos/1891631184242563/

1 Comment

  1. Niki ha detto:

    Grazie, apprezzo molto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.